Fighting Ducks mai domi

Il tempo regge, i Fighting Ducks un po’ meno.

Sconfitti dai Minatori, 40 – 30 il risultato finale, i giovani paperi regalano agli spettatori due partite completamente diverse l’una dall’altra.

Nei primi due quarti di gioco sono i cavensi a suonare la carica che, già dopo pochi minuti dall’inizio della partita, bucano la difesa dei laziali con Cavani e Papa portando il risultato sul 12 -0 per poi allungare sul 25 – 0 alla fine del primo tempo.

Se la prima parte del match non è stata delle migliori, la seconda vede altri Fighting Ducks scendere in campo con determinazione rinnovata e agguerrita, complice anche una lavata di testa durante la pausa.

Inizia un secondo tempo “roller coaster”. Cambio in cabina di regia, Mannato E. per Casanova. I Mannato coinvolgono e trascinano l’intera squadra mettendo a segno ben 4 Td, totalizzando più 200 yards.

La difesa laziale è sugli scudi e regge bene, tanto che nell’ultimo quarto Mannato T. porta il punteggio sul 25 – 24.

Botta risposta tra i due team nella parte finale del match e sono i Minatori a spuntarla, 40 -30 è il verdetto del campo.

Ducks con la testa al prossimo incontro, arrivano i Legionari!

Vi aspettiamo Domenica 22 Aprile per la doppia casalinga, Ducks – Rhinos e Fighting Ducks- Legio XIII.

 

EVENTO FACEBOOK

Foto di Massimo Lentini e Maurizio Elisio

 

By | 2018-04-17T13:52:39+00:00 17 aprile 2018|News|